Skip to main content

15/02/2016 Comitato di Basilea amplia le linee guida su antiriciclaggio e lotta al finanziamento del terrorismo con una "Guida generale per le aperture di conto”

Oggi il Comitato di Basilea ha reso pubblico di aver ampliato le linee guida su antiriciclaggio e lotta al finanziamento del terrorismo con una "Guida generale per le aperture di conto”.

 

11 Febbraio 2016 Pubblicato il Rapporto del FMI sulle misure antiriciclaggio e di lotta al finanziamento del terrorismo in Italia (in Italiano)

Oggi il Dipartimento del Tesoro ha pubblicato la versione in italiano (traduzione non ufficiale) del Rapporto predisposto nell’ambito della Missione di valutazione in materia di antiriciclaggio e di contrasto al finanziamento del terrorismo (Mutual Evaluation Report of Italy) condotta dal FMI in Italia nel gennaio 2015.

5 Febbraio 2016 Intermediari iscritti nel nuovo Albo unico di cui all'art. 106 TUB: chiarimenti sul codice "tipo intermediario"

Venerdì 5 febbraio sono stati pubblicati sul sito di Banca d’Italia i chiarimenti sul codice "tipo intermediario" che dovranno utilizzare nelle registrazioni in Archivio Unico Informatico.

 

2 Febbraio 2016 la Commissione UE presenta un articolato Action Plan

Lo scorso 2 febbraio la Commissione Europea ha pubblicato un complesso Action Plan per individuare i possibili strumenti idonei a rafforzare la lotta al finanziamento del terrorismo.

6 Febbraio 2016 DECRETO LEGISLATIVO 15 GENNAIO 2016 N. 8, Sintesi delle novità “Disposizioni in materia di depenalizzazione”

Il 25 gennaio 2016 si è data la notizia della pubblicazione dei decreti legislativi riguardanti la depenalizzazione. Entreranno in vigore dal 6 Febbraio 2016.

1° Gennaio 2016 Legge di Stabilità - Sintesi delle novità sul trasferimento di denaro contante o libretti di deposito bancari o postali al portatore o titoli al portatore in euro o in valuta estera

Il 28 dicembre 2015 si è data la notizia dell’approvazione definitiva da parte del Parlamento della Legge di Stabilità 2016, descrivendone i principali contenuti di maggiore interesse per il settore bancario e finanziario. La Legge è entrata in vigore dal 1 gennaio 2016.

25 Gennaio 2016 Pubblicati in GU (n. 17 del 22/01/2016) i decreti legislativi su depenalizzazione

Due giorni fa sono stati pubblicati i decreti legislativi riguardanti la depenalizzazione. Entreranno in vigore dal 6 Febbraio 2016.

DECRETO LEGISLATIVO 15 gennaio 2016, n. 7 Disposizioni in materia di abrogazione di reati e introduzione di illeciti con sanzioni pecuniarie civili, a norma dell'articolo 2, comma 3, della legge 28 aprile 2014, n. 67.

21 Gennaio AIRA Presenta il Convegno “Dalla III alla IV direttiva antiriciclaggio: il nuovo holistic risk assessment come trait d’union fra organi societari, risk manager e funzione antiriciclaggio”

Prossima iniziativa di AIRA Associazione Italiana Responsabili Antiriciclaggio. A Milano il prossimo 21 Gennaio parleremo di “Dalla III alla IV direttiva antiriciclaggio: il nuovo holistic risk assessment come trait d’union fra organi societari, risk manager e funzione antiriciclaggio”.

19 gennaio 2016: Pubblicato sul sito del Dipartimento del Tesoro il comunicato del Comitato di Sicurezza Finanziaria “Rimozione Sanzioni Iran”

È di oggi la pubblicazione del comunicato del Comitato di Sicurezza Finanziaria “Rimozione Sanzioni Iran”con il quale si rende noto che  nell’ambito del percorso definito dal Piano d’azione congiunto globale (Joint Comprehensive Plan of Action - JCPoA), siglato a Vienna lo scorso 14 luglio e sottoscritto dai Paesi del gruppo E3/UE+3 (Cina, Federazione Russa, Stati Uniti Francia, Germania e Regno Unito, l’Alto Rappresentante dell’Unione Europea per la PESC) con la Repubblica Islamica dell’Iran, il 16 gennaio 2016 l’Agenzia Internazionale dell’Energia Atomica (AIEA) ha certificato l’adempimento da parte del Governo di Teheran degli obblighi in materia di nucleare previsti nel JCPoA, segnando l’inizio del c.d. Implementation Day.

31 Dicembre 2015 pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 303 il Decreto del Ministro dell’economia e delle finanze del 28 dicembre 2015

Scambio automatico di informazioni, il 31 Dicembre 2015 pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 303 il Decreto del Ministro dell’economia e delle finanze del 28 dicembre 2015 che rende operativi gli accordi internazionali sullo scambio automatico obbligatorio di informazioni fiscali introducendo nell’ordinamento italiano lostandard OCSE del 2014 (c.d. Common Reporting Standard – “CRS”) e divenuto il riferimento imprescindibile per una efficace azione di contrasto all’evasione fiscale transnazionale.

Condividi contenuti