Skip to main content

I vantaggi di essere socio AIRA

Entrare a far parte dell’Associazione Italiana Responsabili Antiriciclaggio significa valorizzare e accrescere il proprio ruolo nell’ambito della compliance alla normativa antiriciclaggio, con l’opportunità di condividere una cultura professionale evoluta e moderna, volta ad accrescere anche il valore dell’organizzazione in cui si lavora.

Statuto AIRA  Scheda e specifiche di adesione 2014  email segreteria

Maggio 2014: 9 nuovi AML Certified Manager

Il nostro Albo dei " AML Certified Manager " si arricchisce di 9 nuovi specialisti di AML che lo scorso 15 Maggio hanno superato la prova d'esame di AIRA.

Oggi, dunque, sono 90 i Manager dal 2011 in avanti.

Nell’Area Riservata del nostro sito, sezione “Riservato Associati” è disponibile una pagina dedicata ai manager certificati da cui è possibile vedere l’elenco.

30 Luglio 2014 Accordo tra l’Unità di Informazione Finanziaria per l’Italia e l’Autorità Nazionale AntiCorruzione in materia di collaborazione e scambio di informazioni

È di ieri sera l’accordo tra l’Unità di Informazione Finanziaria per l’Italia e l’Autorità Nazionale AntiCorruzione in materia di collaborazione e scambio di informazioni.

Rassegna Stampa del 31 Luglio 2014

Si informano i Soci che è disponibile la Rassegna Stampa del giorno 31 Luglio 2014.

 Comunichiamo che il servizio di Rassegna Stampa quotidiana per i Soci di AIRA si interromperà per il periodo estivo dal giorno 8 Agosto e riprenderà regolarmente il 25 Agosto.

29 Luglio 2014 G.U.“Regolamento concernente disposizioni attuative circa le modalità di adempimento degli obblighi di adeguata verifica della clientela e di registrazione da parte delle imprese di assicurazione e degli intermediari assicurativi.” Reg.n.5

È di ieri la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale (14A05978) (GU Serie Generale n.174 del 29-7-2014) del “Regolamento concernente disposizioni attuative circa le modalità di adempimento degli obblighi di adeguata verifica della clientela e di registrazione da parte delle imprese di assicurazione e degli intermediari assicurativi. Regolamento n. 5 

29 Luglio 2014: MEF Dipartimento del Tesoro pubblicata la Circolare ID 2094108 del 17 Luglio “Chiarimenti sul Sistema di Prevenzione frodi tramite il furto d’identità”.

Il 17 Luglio u.s. il Dipartimento del Tesoro del MEF ha reso pubblica la Circolare ID 2094108 recante i chiarimenti in merito all’applicazione delle disposizioni D.Lgs. 13 agosto 2010 n. 141, titolo V-bis, riguardante le  “Istituzione di un sistema pubblico di prevenzione, sul piano amministrativo, delle frodi nel settore del credito al consumo, con specifico riferimento al furto di identità”.

23 Luglio 2014, Il Sole 24 Ore: “Nelle polizze assicurative identificato il beneficiario”

Il 23 Luglio 2014, Il Sole 24 Ore ha pubblicato l'articolo del Nostro Presidente, Prof. Avv. Ranieri Razzante dal titolo: “Nelle polizze assicurative identificato il beneficiario".

Fonte: Il Sole 24 Ore 

Leggi Articolo

21 Luglio 2014 IVASS pubblico il REGOLAMENTO N. 5 DEL 21 LUGLIO 2014 DISPOSIZIONI ATTUATIVE “MODALITÀ DI ADEMPIMENTO DEGLI OBBLIGHI DI ADEGUATA VERIFICA DELLA CLIENTELA E DI REGISTRAZIONE”

Oggi l’IVASS ha pubblicato sul proprio sito il Regolamento N. 5 “REGOLAMENTO CONCERNENTE DISPOSIZIONI ATTUATIVE CIRCA LE MODALITÀ DI ADEMPIMENTO DEGLI OBBLIGHI DI ADEGUATA VERIFICA DELLA CLIENTELA E DI REGISTRAZIONE DA PARTE DELLE IMPRESE DI ASSICURAZIONE E DEGLI INTERMEDIARI ASSICURATIVI, AI SENSI DELL’ARTICOLO 7, COMMA 2, DEL DECRETO LEGISLATIVO 21 NOVEMBRE 2007, N. 231”.

21 Luglio 2014 Comunicato UIF: “Segnalazioni di operazioni sospette: fenomeni”

In data 21 Luglio l’Unità di Informazione Finanziaria per l’Italia, UIF, ha pubblicato sul sito istituzionale della Banca d’Italia il Comunicato relativo a “Segnalazioni di operazioni sospette: fenomeni”, con il quale ha reso noto di aver aggiornato alcuni punti della disciplina in tema di raccolta e gestione delle segnalazioni di operazioni sospette di riciclaggio emanata nel maggio del 2011 modificando in particolare l’allegato 2.

14 Luglio 2014, Banca d’Italia - Disposizioni di vigilanza per gli intermediari finanziari - Seconda consultazione (aperta fino al 12 settembre 2014)

E’ stato pubblicato in data 14 Luglio sul sito di Banca d’Italia il documento di consultazione “Disposizioni di vigilanza per gli intermediari finanziari - Seconda consultazione (aperta fino al 12 settembre 2014)”.

Condividi contenuti